Realtà virtuale , YouTube VR su Oculus Go e Samsung Gear

Realtà virtuale , YouTube VR su Oculus Go e Samsung Gear

YouTube è stata acquistata un po’ di tempo fa da Google e, l’ azienda di Mountain View sta sviluppando nuovi progetti legati alla realtà virtuale , così ha deciso di lanciare YouTube VR su Oculus Go e Samsung Gear. Google può vantare già tanti clienti che utilizzano la realtà virtuale grazie ai tanti visori compatibili sia con gli smartphone Android, sia con Apple che sono presenti ad oggi sul mercato, proprio per questo ha deciso di lanciare un’ applicazione dedicata, YouTube VR per l’ appunto. Ovviamente, per essere riprodotti in realtà virtuale , i video devono essere realizzati con quella tecnologia da parte degli autori, infatti, non tutti i video disponibili sulla piattaforma, possono essere riprodotti in realtà virtuale. Realtà virtuale , come funziona YouTube VR ? Per poter utilizzare YouTube VR il procedimento è semplicissimo: Basta scaricare l’ applicazione sullo smartphone, eseguire l’ accesso a YouTube VR con le nostre credenziali e l’ interfaccia che ci troveremo davanti sarà la stessa identica che possiamo trovare nel normale YouTube. Avremo dunque la cronologia, i preferiti e i canali che seguiamo. Bisogna specificare che, questa applicazione, non è una novità assoluta ma è stata già presentata a luglio 2018 ma, per mesi, è stata disponibile solo in dispositivi molto costosi, come Daydream View, HTC Vive e PlayStation VR. Questo almeno fino ad oggi perchè Google ha deciso di renderla disponibile anche per dispositivi dal prezzo più abbordabile, come Oculus Go e Samsung Gear. YouTube VR è un’ applicazione totalmente gratuita e, ad oggi, sono disponibili più di 800 mila video visibili in realtà virtuale . Se possedete uno dei dispositivi sopracitati non perdete...
Amazon fallirà , parola di Jeff Bezos a Seattle

Amazon fallirà , parola di Jeff Bezos a Seattle

Amazon, negli ultimi anni si è dimostrata un’ azienda di una solidità strabiliante, mese dopo mese ha accumulato segni + in borsa, portandola a quadruplicare il proprio valore. Ha creato Amazon Prime Video, un sito dove poter guardare film in streaming, ha dato lavoro a più di 600.000 impiegati, sta per lanciare la prima catena di supermercati totalmente meccanizzata, dove si può fare la spesa rimanendo comodamente seduti sul sedile della propria auto, eppure, a quanto sembra, secondo il suo fondatore, Jeff Bezos, Amazon fallirà . Amazon fallirà , la confessione di Bezos Quella di Bezos non è stata una dichiarazione ufficiale ma una confidenza rilasciata durante una riunione tenutasi ieri a Seattle, dove, un dipendente, ha chiesto lumi riguardo al futuro dell’ azienda. Secondo il fondatore e CEO di Amazon, l’ azienda non rientra nella categoria chiamato ” Too big to fail “, ovverossia quelle aziende troppo grandi per fallire. “Prevedo che un giorno Amazon fallirà. Andrà in bancarotta. Se si guarda alle altre grandi aziende si nota che la durata della loro vita si aggira intorno ai 30 anni, non ai 100.” Queste sono state le parole che Bezos ha sostanzialmente detto, ribadendo che la sua è solo una previsione futura per quello che riguarda l’ azienda. Secondo Bezos, Amazon fallirà se si focalizzerà sulle condizioni interne dell’ azienda e non sui clienti. Volendo fare l’ avvocato del diavolo, il discorso di Bezos potrebbe essere visto come un incentivo per i dipendenti a dare sempre il massimo per far si che l’ azienda non ne risenta. “Se inizieremo a concentrarci su noi stessi anziché sui clienti sarà l’inizio della fine....
Frequency of Love di Huawei, le balene cantano

Frequency of Love di Huawei, le balene cantano

Tutto nasce grazie ad una collaborazione tra il WWF e Huawei. Il colosso cinese ha elaborato un software in grado di trasformare la frequenza del canto delle megattere in una bellissima melodia comprensibile dall’ orecchio umano. Questo software si chiama Frequency of Love ( la frequenza dell’ amore ). La missione di Huawei e del WWF è quella di creare una connessione tra uomo, natura e tecnologia, grazie al linguaggio della musica. Frequency of Love , la melodia possibile grazie al Mate 20 Pro Trasformare il canto delle Megattere in una melodia comprensibile dall’ orecchio umano è stato possibile grazie al software sviluppato da Huawei, Frequency of Love ma non solo. Per questo scopo, ha ricoperto un ruolo fondamentale il nuovo processore del Huawei Mate 20 Pro, dotato di un’ intelligenza artificiale doppia rispetto a tutti gli smartphone attualmente in circolazione. Ma come è stato possibile? Grazie ad un team di sviluppatori, esperti nell’ intelligenza artificiale dei dispositivi elettronici, Huawei è riuscita ad insegnare al Mate 20 Pro a distinguere i vocalizzi delle balene nella fase del corteggiamento e a collegarle, in base ai toni e alla loro posizione all’ interno del canto, a una progressione armonica. La potente lirica delle magattere, una volta trasformata in musica, risulta essere come una vera e propria canzone, con strofe e motivi, raccontando la propria storia d’ amore. « The Frequency of Love è un incontro sonoro tra tecnologia e natura, una storia di connessione affascinante. Crediamo che ogni storia d’amore meriti di essere raccontata e la potenza e la straordinarietà di questa tecnologia lo hanno reso possibile». Fonte: Huawei Emilio...
Galaxy A9 , il primo telefono con 4 fotocamere posteriori

Galaxy A9 , il primo telefono con 4 fotocamere posteriori

Le spedizioni per il Galaxy A9 inizieranno domani, il 16 novembre 2018 ma fino ad oggi, questo dispositivo è prenotabile sul sito ufficiale della Samsung al costo di 629,00 euro. Questo Galaxy A9 è uno smartphone che riesce ad unire la funzionalità al costo non eccessivo per un dispositivo di questo genere. Ora andiamo a scoprire le caratteristiche tecniche di questo Galaxy A9 . Samsung Galaxy A9 , il comparto fotografico Prima di elencare tutte le altre caratteristiche tecniche, sicuramente importantissime quando si va a scegliere un nuovo smartphone, vogliamo soffermarci un attimo sul comparto fotografico perchè, il Galaxy A9 , è il primo smartphone del mondo ad avere 4 fotocamere posteriori. La fotocamera principale ha un sensore di 24 MegaPixel, poi abbiamo una fotocamera ultra-grandangolare da 8 MegaPixel, poi una fotocamera con teleobiettivo da 10 MegaPixel ed uno zoom ottico da 2X ed infine una fotocamera con effetto profondità da 5 MegaPixel. Questo comparto fotografico lo rende sicuramente il miglior telefono sul mercato per quanto riguarda le fotografie. Samsung Galaxy A9 , le caratteristiche tecniche Il Galaxy A9 ha un display Super Amoled da 6,3 “ ad una risoluzione di 2220 x 1080 (FHD+), il processore è un octacore da 2.2 GHz e 1.8 GHz. Monta una batteria da 3800 mAh che, per la Samsung, dovrebbe durare 59 ore in conversazione. Ovviamente è dotato di una carica rapida in grado di ricaricare la batteria in un’ ora, un’ ora e mezza. Per quanto riguarda la sicurezza è dotato di un sensore di impronte digitali e riconoscimento facciale rivoluzionati nella tecnologia, ora molto più precisi. Per quanto riguarda la memoria,...
Uomini e Donne video Mediaset , 14 novembre 2018

Uomini e Donne video Mediaset , 14 novembre 2018

Uomini e Donne video Mediaset per il giorno 14 Novembre 2018 vedrà ancora una volta il trono over in primo piano. Ancora una volta, ci sarà al centro della scena il trono over con Gemma Galgani e il cavaliere Rocco. La puntata andrà in onda dopo la soap opera ” Una Vita “ ed andiamo a vedere tutte le anticipazioni. Uomini e Donne video Mediaset , la decisione di Rocco Saranno 3 le nuove signore che vorranno corteggiare il senior Rocco, ed un’ altra si aggiungerà direttamente dal pubblico, in quanto, ha chiesto alla redazione di Uomini e Donne, il permesso per poter corteggiare il piastrellista. L’ uomo però, afferma di essere ancora molto preso da Gemma Galgani e le liquida tutte quante. Maria chiede a Sossio di ballare una bachata e lui sceglie Cristina, mentre Gianni balla con Ursula Bennardo. Uomini e Donne video Mediaset , Gianluca e Roberta hanno fatto pace Maria De Filippi fa mandare in onda un RVM nel quale si possono vedere Gianluca e Roberta che, a quanto sembra dal video, hanno raggiunto un punto d’ incontro. La conduttrice poi chiede al cavaliere se vuole continuare a conoscere le dame che si sono presentate al suo cospetto, ma lui risponde negativamente. Elisa e Sebastiano invece, di comune accordo, decidono di interrompere la loro frequentazione. Uomini e Donne video Mediaset  potete vederlo o sul digitale terrestre su canale 5 , oppure direttamente in streaming su Witty Tv . Emilio...