Che cosa è la certificazione ISO 45001 del sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro

Siamo tutti d’accordo sul fatto che ogni organizzazione e azienda debba riconoscere gran parte del suo operato ai suoi dipendenti, non è vero? E non solo dal punto di vista delle competenze personali. Bisogna infatti considerare anche la salute e il benessere di chiunque lavori nell’azienda, a prescindere dalle attività svolte. Per questo motivo ogni organizzazione deve offrire ai lavoratori un’ambiente che sia sano, sicuro e dove possano essere evitati infortuni con correlati danni o lesioni. La certificazione ISO 45001 può essere un ottimo aiuto per costruire un attento sistema di gestione per quanto riguarda il tema della sicurezza e connessa salute sul lavoro.

Sarà quindi possibile riuscire a riconoscere, verificare e valutare così quali sono i possibili rischi da evitare, adottando delle misure specifiche per migliorare l’ambiente in cui il personale lavora.

Perché un’azienda dovrebbe avere la certificazione ISO 45001

La risposta è semplice: chi sceglie un programma di controllo sulla salute e sulla sicurezza non solo andrà a proteggere i propri lavoratori. Ma potrà anche ridurre il rischio di imbattersi in sanzioni, costi extra e blocchi agli impianti o strutture. La certificazione può essere ottenuta da ogni organizzazione a prescindere dalle tipologie di attività che vengono svolte. Rappresenta un chiaro simbolo del rispetto di tutti i requisiti che sono previsti dal D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

La ISO 45001 può quindi riguardare le aziende che hanno già un sistema di gestione e vogliono passare a questo tipo di certificazione. Sono chiamate in causa attivamente anche le attività che non hanno ancora adeguato il proprio sistema in termini di sicurezza, per le quali è necessario seguire un percorso ex novo.

I vantaggi della ISO 45001

Affidarsi a un piano operativo come questo potrà garantire una serie di benefici tangibili per ogni tipo di azienda. Vediamo insieme alcuni degli aspetti più importanti:

  • La riduzione dei problemi di salute o infortuni che possono addirittura causare il decesso dei membri del personale mentre sono al lavoro;
  • Miglioramento complessivo della reputazione dell’attività e dell’intera organizzazione;
  • Maggior rendimento e soddisfazione da parte dei dipendenti che rafforzeranno la stima e il rispetto verso la direzione e l’intera azienda per cui lavorano;
  • Un impegno lineare da parte dei dipendenti che operano in diversi settori;
  • Possibilità di definire obiettivi realistici;
  • Ottimo controllo sulle prestazioni e miglioramento dei risultati in tema di salute e sicurezza sul lavoro.

E’ quindi da considerarsi come un bel biglietto da visita per presentarsi davanti a nuovi possibili fornitori o clienti.