Convertire PDF in Word, i migliori servizi gratuiti

Salvare o esportare un file Word in PDF in genere non rappresenta un problema, molti software di scrittura offrono questa possibilità, in alternativa è possibile stampare il file in PDF, anziché inviarlo ad una stampante. Potrebbe risultare un po’ più problematico effettuare l’operazione inversa, ovvero convertire un PDF in Word, magari per apportarvi comodamente delle modifiche. Per fortuna esistono diversi servizi gratuiti che consentono di farlo in modo molto rapido e semplice, spesso direttamente online.

Convert.Files è uno strumento gratuito, facile da utilizzare e decisamente pratico. Non solo permette di convertire PDF in Word, ma consente di lavorare con molti altri formati, sia in input che in output.

Oltre all’interfaccia minimale e pertanto veramente di facile comprensione, uno dei suoi principali pregi è che riesce a convertire in modo efficace anche file PDF con tabelle, immagini e formattazioni che spesso possono venire perse (almeno parzialmente) usando altri strumenti simili.

SmallPDF è un tool gratuito di facile utilizzo, basta trascinare nell’apposita area il file PDF da convertire e il processo si avvierà in automatico. A conversione avvenuta basterà salvare il file in Word. Si possono gestire anche più PDF in contemporanea, con tempi di conversione veramente rapidi.

Il sito funziona su qualsiasi browser e sistema operativo e ad un’ora dall’upload i file vengono eliminati dal server per proteggere la privacy di chi usa questo servizio. Si possono convertire anche PDF da Google Drive o Dropbox e per chi avesse particolari esigenze e file di notevole complessità o cercasse strumenti di editing professionali, c’è la possibilità di passare alla più completa versione a pagamento.

Go4Convert permette di selezionare file PDF presenti sul nostro dispositivo oppure raggiungibili da un’url. Supporta anche la funzionalità drag & drop e in soli 2 step offre conversioni accurate e del tutto gratuite. Questo strumento consente anche a chi lo desidera di eliminare elementi grafici e formattazioni che possono rendere i file pesanti e riesce quindi a ridurne considerevolmente la dimensione.

PDF to Word di Nitro permette a chi lo desidera di portare sul proprio desktop un versatile tool per convertire i vari formati dei file Office in PDF. Si può usare lo strumento gratuitamente per un periodo di prova di 14 giorni, oppure lo si può usare direttamente online, senza nessun costo, in modo molto rapido e decisamente intuitivo, basterà selezionare il file PDF da convertire e inserire un indirizzo email al quale ci verrà inviato il file Word.

PDFSimpli rende semplici conversioni e modifiche ai file PDF. Usa la tecnologia OCR, non richiede nessun download o installazione e oltre a convertire PDF in Word consente di gestire molte altre estensioni comuni, come JPG e PNG e di comprimere i PDF per renderli ad esempio più adatti al web.

Adobe Reader DC, il famoso visualizzatore gratuito di documenti PDF, nella sua versione più aggiornata permette di convertire da PDF a Word i file in modo piuttosto semplice.

Basta selezionare il documento PDF di nostro interesse, cliccare su “Altri strumenti” nella colonna di destra e infine su “Esporta PDF”. In alternativa, basterà cliccare sulla scheda “Strumenti” nella parte superiore della finestra e selezionare “Esporta PDF”, avendo poi cura di scegliere il formato desiderato tra quelli disponibili (DOCX, DOC, RTF, XLSX, PPTX) e cliccando alla fine su “Esporta”.

Redazione Autore