Dark Mode per Facebook Messenger Android

Dark Mode, la versione Android di Facebook Messenger verrà aggiornata

L’applicazione di Facebook Messenger verrà aggiornata per rendere universale l’attivazione della modalità Dark Mode all’interno della pagina di impostazioni dell’applicazione. Della modalità di lettura scura si parla da molto tempo, da Google a Microsoft tutti tendono ad attivarla sia per la navigazione negli spazi delle email sia nelle applicazioni.

Con la dark mode riposano occhi e energia

Lo scuro aiuta l’occhio a non affaticarsi sostengono alcuni esperti e soprattutto permette di risparmiare energia della batteria e dei computer. Il bianco richiedere molte risorse per essere elaborato a differenza del nero e di altri colori più tenui. Certo, non è un colore e un ambiente molto amato, infatti, si parla di modalità black o scura per dare alle persone la possibilità di scegliere tra nero con scrittura bianca e altre versioni magari quelle favorite o quelle di base.

Emoticon della luna e Dark Mode: la novità di Messenger Facebook

La visione Dark Mode su Messenger si attiva in due modi, attraverso la barra di controllo con disegno della luna e la scritta “Modalità sfondo nero”. All’interno della chat inviando l’emoticon della luna, attiverà la dark mode in un attimo e mostrerà delle lune da parte delle chat che hanno attivato la modalità in modo da decidere se condividerla o meno.

Le novità grafiche 2019

Non si tratta dell’unica novità 2019, Facebook ha migliorato a gennaio alcuni aspetti grafici di Messenger. Sono stati cambiati tre pulsanti, quello delle chat, della ricerca contatti e l’Esplora che serve anche a cercare messaggi più vecchi. Da Android è arrivata un nuovo design per i menu introdotto poi anche su iOS. Messenger si può personalizzare attraverso le impostazioni sia di una conversazione singola sia nei gruppi. Potete scegliere il colore dei messaggi, le sfumature di sfondo delle finestre tra cinque tonalità diverse. Una bella novità però riguarda i messaggi con la possibilità di archiviarli piuttosto che eliminarli. Dall’inizio di febbraio è arrivata la possibilità di attivare un’opzione per annullare l’invio di messaggi.

Redazione Autore

I commenti sono chiusi