Non solo calcio, lo sport appassiona gli Italiani

Non solo calcio, cresce i numero di sport che appassionano gli italiani, anche se è innegabile che l’amore per il pallone per tanti rimane il primo ed il più forte.

La Juventus ha festeggiato in anticipo quello che è il suo nono scudetto di fila in Serie A. La squadra bianconera si conferma così come la più forte del nostro campionato, anche se in questa tormentata stagione caratterizzata anche dal lockdown ha incassato non poche critiche e non sempre è stata capace di esprimere in campo il bel gioco al quale aveva abituato i suoi tifosi. Con lo scudetto s’è senza dubbio presa la sua rivincita e ha incassato una bella soddisfazione, ma le ombre restano, in particolare in difesa e i problemi potrebbero vedersi già contro il Lione in Champions League.

La Serie A di questo 2020, per molti versi veramente da dimenticare, s’è conclusa con la vittoria della Juve, ma il calcio certo non si ferma, per la gioia dei tanti appassionati di questo sport che si conferma di gran lunga come il più seguito d’Italia. Vanno però ricordati anche altri sport, capaci di attrarre interesse e consensi in una platea sempre più vasta e diversificata. Le notizie sportive oggi non si fermano certo al solo calcio e si moltiplicano trasmissioni tv, siti web e testate di ogni genere che parlano di vari sport, sempre con ottimi numeri.

Il calcio, anche quando non è giocato, riesce sempre, ad ogni modo, ad appassionare un gran numero di persone, si pensi al mercato, che già ora e ancor più a settembre farà sognare e potrà in alcuni casi ridisegnare gli equilibri delle varie squadre nazionali ed estere. Il calcio mercato è spesso un’ottima fonte di ispirazione per la stampa di settore e non solo, che a volte riporta indiscrezioni e in altri casi amplifica quelli che sono solo sogni, desideri o fantasiose ricostruzioni prive di reali basi, con sconfinamenti nel gossip. In ogni caso il tema appassiona e non poco, questo è innegabile.

La Serie A si ferma, ma oltre al calcio nazionale, ci sono poi gli appuntamenti internazionali e cresce il numero di appassionati di altri popolari sport, come automobilismo, motociclismo, basket, tennis, ciclismo e nuoto, giusto per citarne alcuni e tra qualche mese, quanto l’arsura estiva sarà stata definitivamente archiviata si tornerà a parlare e a guardare con interesse anche agli sport invernali, che vantano anch’essi un crescente numero di estimatori lungo tutto lo stivale.

Per tanti italiani, dover stare a casa per mesi a causa delle misure resesi necessarie per arginare la progressione della pandemia è stato veramente difficile, per alcuni, farlo senza poter seguire la propria squadra del cuore lo è stato ancora di più. La ripresa del calcio e la conclusione del campionato di Serie A sono stati importanti segnali di normalità o almeno di un tentativo di ritorno alla stessa. Allo stesso modo anche seguire gli atri sport potrà essere, anche nei prossimi mesi, un modo per evadere, divertirsi un po’, rilassarsi ed emozionarsi, in un momento nel quale se ne avverte veramente molto il bisogno.