Risoluzione TV: meglio HD, Full HD o 4K Ultra HD?

Quando si deve scegliere un nuovo televisore, al giorno d’oggi si rischia di fare una grandissima confusione. Le caratteristiche tecniche delle TV di nuova generazione infatti sono in continua evoluzione e tra una terminologia e l’altra riuscire a capire quale possa essere la soluzione migliore non è affatto semplice. In particolare, uno dei fattori più importanti riguarda la risoluzione del televisore, che nei modelli più sofisticati può essere HD, Full HD oppure 4K Ultra HD. Se non siete degli intenditori, difficilmente saprete le differenze tra queste alternative eppure è importante conoscerle. Oggi vediamo proprio questo, in modo da poter avere le idee più chiare e capire quale sia la soluzione migliore.

1: 4K Ultra HD: ottima risoluzione

Un televisore 4K Ultra HD è in assoluto quello in grado di offrire la risoluzione migliore, che infatti equivale a ben 3840×2160 pixel. Se siete alla ricerca di una TV che vi possa offrire il massimo quindi, vi conviene rimanere su questo formato che è il più innovativo di tutti ed è attualmente insuperabile in quanto a risoluzione. Naturalmente, questo si traduce anche in un costo più elevato, ma al giorno d’oggi quando si acquista un nuovo televisore vale la pena investire negli ultimi modelli, in grado di offrire la tecnologia più avanzata e di ultima generazione. Se oggi sono il top di gamma, tra qualche anno le TV 4K ultra HD saranno le più vendute perché rappresentano senz’altro il futuro. Meglio quindi spendere qualcosa in più adesso piuttosto che acquistare un televisore che tra pochi anni sarebbe già superato dal punto di vista tecnologico.

2: Full HD: un buon compromesso

Il Full HD può essere considerato l’evoluzione del classico HD: è quindi superiore in quanto a risoluzione. Quest’ultima infatti è di almeno 1920 x 1080 pixel e si tratta di un ottimo compromesso al giorno d’oggi. Fermo restando che il 4K Ultra HD è insuperabile, il Full HD si trova esattamente nel gradino subito sotto e anche il prezzo di un televisore dotato di tale risoluzione risulta inferiore. Se avete bisogno di una buona televisione ma non avete grandissime pretese ed il vostro budget è piuttosto limitato, potete rimanere su un modello Full HD e andrà comunque benissimo. Certo, dovete essere consapevoli che entro qualche anno questa tecnologia sarà superata.

3: HD: l’alta definizione standard

I televisori HD infine sono quelli che offrono un’alta definizione ma che ormai al giorno d’oggi si possono considerare già superati. Questo non significa che la qualità dell’immagine sia scarsa, anzi, ma se i vostri occhi sono abituati ad un televisore con tecnologia più avanzata potreste accorgervene. La risoluzione delle TV HD è pari a 1280×720 pixel, che non sono pochissimi ma praticamente un terzo se confrontati a quelli del 4K Ultra HD. Questa può essere una buona scelta se dovete acquistare una seconda televisione, non avete grandi pretese e volete spendere il meno possibile. I costi sono naturalmente molto più bassi: si tratta dopotutto di una tecnologia che esiste ormai da decenni e che probabilmente tra qualche anno sarà soppiantata in toto dalle altre.

Redazione Autore