Tecnologia Li-Fi, trasmissione dati via onde luminose

Il 2018 è stato l’ anno della tecnologia Li-Fi. La sperimentazione è andata avanti a ritmo incessante e sono iniziati ad arrivare i primi risultati tangibili. Finalmente è possibile trasmettere dei dati attraverso la tecnologia Li-Fi, ovverossia sfruttando dei led che producono una luce che poi verrà trasformata da un dispositivo. Continua a leggere questo articolo per scoprire come può funzionare questa nuova tecnologia.

Tecnologia Li-Fi, come funziona?

L’ azienda più attiva nello sviluppo della tecnologia Li-Fi si chiama PureLiFi e, recentemente, un portavoce dell’ azienda ha annunciato che i primi dispositivi mobili che sfrutteranno questa tecnologia sono pronti e verranno commercializzati molto presto. Il nuovo standard per questa tecnologia è il LiFi 811bb. Ma cosa significa il termine Li-Fi? Li-Fi significa Light Fidelity e, in poche parole, questa tecnologia si basa sulla trasmissione wireless di dati, non sfruttando le onde radio ma bensì le onde luminose.

Rispetto alla tradizionale trasmissione Wi-Fi, questa nuova tecnologia è molto più semplice perchè la trasmissione attraverso onde radio ha bisogno di una certa infrastruttura alle spalle, mentre il Li-Fi non ne ha bisogno.

I vantaggi del Li-Fi

La trasmissione Li-Fi di dati ha sicuramente molti più vantaggi rispetto alla tradizionale Wi-Fi. Vi ho già parlato della semplicità di questa nuova tecnologia rispetto alle onde radio ma i vantaggi non sono finiti qui. Un altro vantaggio della tecnologia Li-Fi sta in un fattore di sicurezza. Per poter essere utilizzata, questa tecnologia ha bisogno di luce per poter funzionare. Se il nostro ufficio è chiuso tra 4 mura, è impossibile che qualcuno possa intrufolarsi nella nostra rete, non essendo fisicamente nel nostro ufficio, mentre con il Wi-Fi, qualsiasi hacker potrebbe craccare la password del modem ed entrare nella nostra rete.

Un altro elemento importante è la nostra sicurezza personale. La trasmissione Li-Fi è totalmente innocua al nostro corpo, mentre ancora si sta studiando in che modo il Wi-Fi possa incidere all’ interno del nostro corpo. Questa tecnologia è bidirezionale quindi funziona sia in upload che in download. Immagino che ancora tu non abbia chiaro il funzionamento di questa tecnologia. Ora proverò a semplificartela al massimo. Mentre sei alla tua scrivania, hai il tuo cellulare in mano e ti trovi sotto una lampadina. Il tuo cellulare deve avere al suo interno dei componenti elettronici in grado di trasformare la luce della lampada in un segnale elettrico e,successivamente,il segnale elettrico in dati. Ecco che in questo modo puoi navigare su internet attraverso la luce.

Un altro immenso vantaggio della tecnologia Li-Fi è data dalla mancata interferenza con gli altri dispositivi elettronici. Quindi può essere utilizzata nelle sale operatorie, oppure sugli aerei, senza dover spegnere il dispositivo. Basterà disattivare il Wi-Fi e navigare in Li-Fi.

tecnologia li-fi

Emilio Brocanelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.