Quali sono le prossime tendenze per le web agency

In mondo sempre più informatizzato, la cura della nostra presenza web non è più un optional, ma richiede pianificazione, scelta dei professionisti a cui rivolgersi e un budget adeguato alla sfida.

Proprio in quest’ottica entrano in campo per aiutarci ogni giorno, nel nostro lavoro pieno di impegni, chiamate ed email, le cosiddette web agency. Traducibile, molto superficialmente, in agenzie per il web, queste si occupano di ottimizzare il tuo lavoro online, per far ciò potrai contare su Drinking Media.

Sono tanti i servizi con cui questa idea si concretizza. Una web agency infatti ci aiuta con una lunga lista di servizi che possono variare nel tempo e anche in base all’agenzia a cui decidiamo di affidarci. Tra questi possiamo trovare:

  • Creazione di siti
  • Ristrutturazione di siti esistenti
  • Ottimizzazione SEO
  • Creazione di contenuti per social e blog
  • Gestione dei social media
  • Social media marketing
  • Content marketing

Questi sono solo alcuni tra le decine di servizi che può offrirvi una web agency, ognuno dei quali si articola in tantissimi servizi secondari e vitali per la nostra operatività.

Alcuni di questi servizi tuttavia, con il tempo possono cambiare o aggiornarsi a nuove mode e tendenze. Proprio di questo vogliamo discutere in questo articolo, cercando di comprendere quali sono le nuove tendenze che animano i singoli reparti di ogni agenzia web che si rispetti.

Nuove tendenze per il web design

Avere un sito web è un po’ come avere un classico negozio, occasionalmente andrà allestito per dargli un aspetto più fresco e moderno. Allo stesso modo funziona per i siti web e per comprenderlo basti ripensare a com’era l’internet un paio di decenni fa: tasti squadrati, animazioni, musiche, flash ovunque. Sembravano più un circo che un sito web a ripensarci ora.

Da quel punto ne abbiamo fatta di strada. Oggi i siti web sono molto più minimal, più scarni e che puntano subito all’obiettivo. Aldilà del semplice gusto estetico, con il tempo si è sviluppata un’attenzione più mirata all’esperienza dell’utente.

Proprio in quest’ottica si spingono le nuove tendenze del web design, che spingono i siti web ad essere quanto più possibili piacevoli da utilizzare.

Dark Mode

Tra le tendenze c’è senza dubbio quella della dark mode. I siti web vengono sempre più spesso consultati al buio, magari a letto dopo una lunga giornata di lavoro. Ovviamente al buio, qualunque sito che basi la sua palette sul bianco, diventa una stella accecante. Per ovviare a questo moltissimi siti hanno abilitato una semplice modalità “colori scuri” o dark mode, per dirla all’inglese. In questa modalità essenzialmente i colori si ribaltano, con il nero che diventa lo sfondo di scritte chiare.

Questa idea è stata anche abilitata su praticamente tutti i social più importanti. Oggi sia Facebook che Instagram o Twitter abilitano questa possibilità.

Mobile al primo posto

In questo discorso rientrerebbe anche la dark mode indicata in precedenza, tuttavia questa tendenza è ancora molto viva e continuerà ad esserlo fino a diventare la regola.

Un tempo la creazione di un sito partiva dalla sua versione desktop, se ne curava ogni dettaglio minimo e poi si pensava a controllare come potesse questo apparire su mobile. Oggi però i dati dimostrano come il traffico da mobile, ovvero gli smartphone, sia di gran lunga superiore a quello da computer, capovolgendo le gerarchie.

Oggi se un sito web non è ottimizzato per l’esperienza da mobile, è un sito che non funziona, un sito fallimentare. La tendenza è dunque quella di ottimizzare in ogni sua parte il sito soprattutto per il mobile, consentendo agli utenti di usufruire di tutto ciò in modo ideale.

Va sottolineato inoltre come un sito che da mobile presenta molti errori venga penalizzato dagli stessi motori di ricerca, come ad esempio Google. Questa è una nota importante per l’ottimizzazione SEO

Nuove tendenze per i social media

Un altro aspetto del lavoro di un’impresa che deve essere curato da una web agency è sicuramente anche l’attività sui social media. Oggi sappiamo quanto i social siano importanti nella vita di tutti i giorni.

Sono decine di milioni gli utenti solo in Italia che passano ore della propria giornata a scorrere i post dei profili social. Questo non ci sorprende ormai e dunque è importante sapere come comportarsi in questo ambito, quali sono le nuove tendenze per le web agency in ambito social media.

Remix dei contenuti

Soprattutto su social quali TikTok o Instagram esistono sempre delle tendenze del momento, dei video particolari che ogni utente più o meno attento alle “mode” rifarà alla ricerca di un po’ di pubblico.

Questa strategia molto semplice applicata dai singoli utenti ha senso di essere anche chiave dell’operatività di una web agency quando va a curare i profili social di un’impresa attiva anche in questi account specifici.

Inclusività e sostenibilità

L’ambito online e non solo sta sempre diventando più attento all’inclusività. Tutti, indipendentemente da etnia, cultura, religione, sesso o orientamento sessuale, deve sentirsi incluso nel discorso, senza forme di discriminazioni.

Questo concetto deve chiaramente essere tenuto a mente in fase di elaborazione del nostro lavoro sui social media. Ogni passo falso, soprattutto in questo frangente, può costare caro alle attività social di un’azienda, dunque è importante prestare la massima attenzione.

Insieme a questo è importante anche che la nostra azienda comunichi un impegno vivo e reale nella lotta all’inquinamento e al surriscaldamento globale. Riuscire a mostrare l’anima green del proprio cliente è di vitale importanza, ma attenzione a non cadere nella trappola del greenwashing.

Questo termine indica quell’atteggiamento di molte imprese, purtroppo, di sbandierare il vessillo verde della sostenibilità ecologica, senza effettivamente fare nulla a riguardo

Meme

Infine, sempre in ottica social, ormai non si può più vivere senza di loro e continueranno ad essere parte fondante di internet probabilmente per sempre. Stiamo parlando dei meme.

Il concetto di meme ha radici antiche e sociologiche che non sta a noi approfondire, ma sicuramente saprete cosa viene inteso per meme e quanto traffico sono in grado di veicolare se ben pensati e ben curati.

Ovviamente anche qui, occhio al fenomeno del “vecchio tra i giovani”, i contenuti devono essere freschi e originali, per questo rivolgetevi a chi lo fa di mestiere.

Redazione Autore