Tutto sul nuovo Oneplus 6

Tutto sul nuovo Oneplus 6

Un dispositivo innovativo dal design accattivante

Oneplus 6 è il nuovissimo smartphone proposto dall’omonima azienda orientale, che ha suscitato grande attesa nonché grande curiosità nei consumatori e negli appassionati del genere. Disponibile in Italia dal mese di maggio, e acquistabile in molti negozi (anche negli e-commerce), ha ricevuto molte critiche positive.

Si tratta di un terminale che, dal punto di vista del design, di certo non delude le aspettative.

Frontalmente, pur riprendendo le forme di un altro noto smartphone top di gamma, risulta molto gradevole: a eccezione della parte inferiore, le cornici sono quasi del tutto inesistente, e tutto lo spazio a disposizione è sfruttato per un display da 6.28 pollici, dotato di Gorilla Glass.

Il retro, invece, presenta materiali di alta qualità e colorazioni vivaci, ma eleganti: lo smartphone è infatti disponibile in Mirror Black, Midnight Black, Bianco e in un’esclusiva versione rosso fiammante.

Oltre la doppia fotocamera, disposta verticalmente e sull’asse longitudinale del terminale, è presente il flash, un tasto fisico che funge da lettore dell’impronta digitale e il classico logo dell’azienda.

Display e Fotocamera

Il display di questo terminale non può che essere definito come un prodotto di fascia alta: lo smartphone monta infatti un Optic AMOLED Full HD+, protetto da un resistente e antigraffio Gorilla Glass 5.

Grazie alle caratteristiche del display, i colori del dispositivo sono molto vivaci, pur restando realistici. Il massimo della bellezza del display può essere percepito durante le sessioni di gioco, soprattutto grazie all’apposita funzionalità.

Fotocamera anteriore e posteriore presentano lo stesso numero di megapixel, ovvero 16; la fotocamera posteriore principale, tuttavia, presenta anche uno stabilizzatore ottico ed è in grado di girare video in 4K a 60 fps, per una precisione dei dettagli eccellente.

La seconda fotocamera, stando alla presentazione ufficiale, ha il solo scopo di migliorare l’esposizione, e in questo senso risulta poco avvalorata. La fotocamera frontale presenta la modalità ritratto (così come quella posteriore) nonché il face unlock.

Caratteristiche hardware e software

Il processore del dispositivo è un eccellente Snapdragon 845, supportato da ben 8 GB di memoria RAM; la GPU, invece, è un Adreno 630, che permette la riproduzione fedele di giochi e applicazioni anche piuttosto complessi. Lo spazio disponibile nel terminale, a seconda del modello, è di 64, 128 o 256 GB, eventualmente espandibili.

Ovviamente il dispositivo supporta le reti LTE (Categoria 16) ed è dotato di un Bluetooth di ultima generazione, ovvero la versione 5.0.

Rispetto al modello precedente, la batteria ha una capienza leggermente inferiore: si tratta infatti di una agli ioni di litio da 330 mAh, dotata di Dash Charge (una forma particolare di ricarica veloce, esclusiva dei terminali OnePlus).

Non è da sottovalutare, inoltre, la possibilità di montare fino a due SIM sul terminale.

Per concludere, il software originario montato sul dispositivo è Android versione 8.1 Oreo. Le novità più importanti di questo software sono la possibilità di utilizzare nuove gesture per navigare, nonché la possibilità di utilizzare tre dita per catturare la schermata; altre novità introdotte sono la modalità lettura, per non stancare gli occhi, nonché un tema scuro che può essere scelto dall’utente finale.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.