Games
Now Reading
La storia del Gaming: quando e dove è nato?
0

La storia del Gaming: quando e dove è nato?

by Adimba3 dicembre 2017

La storia del Gaming

Quando e dove è nato il gaming?

Il Gaming e i videogiochi , esistono relativamente da poco , nell’ambito della tecnologia Gaming però in questo tempo sono stati fatti passi da gigante.Siamo partiti da piccoli pixel sullo schermo di una macchinetta al bar , nel quale una pallina rimbalzava da una parte all’altra sullo schermo , alla tecnologia 2D , a quella 3D e poi fino ad oggi con la realtà aumentata.

Come ha fatto una cosa così semplice e banale , con un concept così stupido ad evolversi e diventare una vera e propria industria della tecnologia?

Semplicemente ha trovato piccoli passanti che si sono divertiti e in seguito appassionati a quei giochi basilari e nella loro stanzetta sognavano di creare qualcosa di più bello e nuovo. Iniziarono così i piccoli sviluppatori solitari ad inventare e progettare giochi con idee rivoluzionarie e innovative.

Iniziarono persino a crearsi seguaci accaniti persino più dei religiosi , adorando e affezionandosi ad alcune saghe tuttora in sviluppo, saghe che hanno fatto crescere milioni di ragazzi, saghe del tipo: Assassin’s Creed , Battlefield , Call Of Duty , FIFA , Pes , Metal Gear , Warcraft , DarkSouls e tanti altri.gaming-logo

Le categorie di gaming:

Iniziarono a crearsi vere e proprie categorie ; dagli sparatutto , ai platform , ai puzzle game, gli horror , gli arena , gli RPG , quelli investigativi e persino i simulatori.

Le aziende più grandi notando quest’ascensione del Gaming , decisero di investire in esso, industrie come la Sony (PlayStation) , Microsoft(Xbox e PC) e anche la Nintendo con le sue console portatili.Pian piano iniziarono a crearsi nuovi Brand , nuovi sviluppatori , nuove aziende (citandone alcune come : Frostbite , CryTeck ,NaugthyDog , EA ecc…) .

Il Gaming iniziò a diventare Business , crescevano sempre di più le statistiche , crescevano sempre di più gli acquirenti , crescevano sempre di più gli appassionati di ogni fascia d’età.bs-it-gaming-development

Il valore del gaming

I videogiochi oltre ad accrescere il loro valore monetario , iniziarono ad instaurare un nuovo valore , quello sentimentale , nei cuori dei videogiocatori , sentimenti che nessuno non potrà trovare se non videogiocando. Dall’esterno noi videogiocatori sembriamo piccoli bambini immaturi , quando in realtà un gioco può essere considerato alla pari di un film,di una partita di calcio o di un libro.In un videogioco ti puoi immedesimare nei personaggi e a differenza dei film o dei libri , li controlli tu , detti tu le loro azioni .Credo non ci sia un limite d’età per chi videogioca , si creano troppe dicerie e falsi miti riguardo ai videogiochi.

Chi di voi non ha mai detto o sentito frasi del tipo “Perderai la vista … Non ti portano a niente … Cresci… Sono inutili…Diventerai violento… Non sono educativi…” Beh forse ai loro occhi è vero , ma ricordate una cosa , tutte queste parole e critiche escono sempre dalla bocca di persone che non hanno mai toccato con mano un videogioco.

Un videogioco ti appassiona , ti lega a dei personaggi , ti fa piangere , ridere , emozionare , pensare , ti rende più intelligente e creativo (Riguardo a quest’ultima affermazione ho da dire che esistono certi giochi che pure un investigatore professionista ci metterebbe ore a risolvere alcuni enigmi) , un Videogioco ti fa rimanere lì incollato sulla sedia col fiato sospeso, ti accultura(sono presenti infinite spiegazioni e teoremi scientifici ; per non parlare dei collegamenti storici ecc…), un videogioco è in grado persino di farti morire dalla paura , insomma , il mio consiglio per te lettore (se non sei un videogiocatore) è prova e decidi , ma prima prova.

Per te videogiocatore , ti dico , buon gaming e non esagerare perché sono belli quanto vuoi ma se te ne usufruisci troppo fanno male, stacca un po’ qualche volta.

loading...
What's your reaction?
Mi piace
0%
Interessante
0%
Mah...
0%
Cosa?
0%
Non mi piace
0%
Triste
0%
About The Author
Adimba

Ciao , mi chiamo Marius aka Adimba , mi piace molto scrivere e cerco sempre di creare nuovi articoli per il sito assecondando la mia passione per lo scrivere.