Nokia 9 PureView, con 5 fotocamere al MWC 2019

Nokia 9 PureView, con 5 fotocamere al MWC 2019

Nelle scorse settimane sono trapelate le immagini di un nuovo smartphone, il Nokia 9 PureView. Si tratta di un modello di fascia alta prodotto dalla HMD Global. Questa società Finlandese sviluppa dispositivi mobili con il marchio Nokia, è stata creata nel 2016 dopo l’acquisto da parte della divisione feature Phone di Microsoft Mobile. Microsoft nel 2013 acquisì il settore Devices & Services di Nokia. Per un periodo il mercato europeo e asiatico hanno visto diffondersi nuovi modelli Nokia Windows Phone e pochissimi rimasti con il sistema operativo unico di Nokia. Il video che mostra il futuro top di gamma Nokia 9 PureView è uno spot promozionale pubblicato da MySmartPrice, un sito estero aggiornatissimo di notizie e informazioni mobile. Una danza del dispositivo nel video che mostra le sue potenzialità: la connettività 5G, funzioni per la realtà aumentata, la parte retro con ben 5 fotocamere prodotte da Zeiss Optics. Le vediamo collocate al centro della scocca posteriore in una sagoma a fiore, 5 fori sono gli obiettivi delle fotocamere e due fori hanno altre funzionalità. Nel video troviamo la scritta anteriore AndroidOne, design curato da HMD Global, fabbricazione in Cina e altre sigle. Nokia 9, display, processore e navigazione Android L’inizio del video mostra una parte del display touch che permetterà di navigare su sistema operativo Android One, ricordiamo che gli ultimi modelli Nokia hanno installato l’aggiornamento 9 Pie. Un’icona del microfono la vediamo posta all’angolo del display che non è total-screen ovvero senza bordo laterale. La fotocamera per selfie è collocata sul lato destro con la scritta Nokia vicino. Lo spot continua mostrando i vari ambienti di navigazione, l’attivazione con riconoscimento delle impronte digitali, navigatore...
Indice Apple negativo – pensieri di Tim Cook sul mercato iPhone e smartphone

Indice Apple negativo – pensieri di Tim Cook sul mercato iPhone e smartphone

Si parla oggi dell’affondo in borsa di Apple al 10,01%, la discesa dell’indice è iniziata ieri a causa di un ribasso delle stime dei ricavi in seguito al rallentamento della Cina, paese dove il dispositivo era richiesto ma ha visto crescere nuovi dispositivi locali cinesi (prospettive Cina). Il colosso di Cupertino, leggiamo sull’Ansa, ha bruciato 446 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato dal record del 3 ottobre scorso. Tra i colossi americani Microsoft, Amazon, Facebook e Google, Apple ha registrato perdite enormi ma a farne le spese non sono i futuri progetti di Cupertino riguardo lo sviluppo dei device che dei sistemi operativi. Tim Cook è fiducioso L’amministratore delegato, Tim Cook, in una lettera pubblicata a Bloomberg si è concentrato sui numeri positivi raggiunti nonostante la difficoltà internazionale alimentata anche dalla guerra dei dazi che, nonostante si fosse appianata con un miglioramento dei rapporti Usa-Cina, ha influito sugli equilibri di mercato. Il Ceo di Apple ha sottolineato come nel periodo natalizio si sia registrato un aumento delle vendite degli iPad rispetto all’anno scorso e in patria, ovvero negli Stati Uniti, come in Canada siano aumentate le attivazioni degli iPhone. Un risultato commentato da Cook che vede in prospettiva una ripresa grazie al successo nei mercati chiave: Stati Uniti, Canada, Messico, Europa occidentale e l’area pacifico Asiatica. Buona fiducia, quindi, su Germania, Italia, Francia e paesi come Corea e Vietnam. Cosa succede alla produzione smartphone? E’ l’intera industria degli smartphone che in questo momento vede un momento di recessione per la saturazione del mercato, spiega ancora il CEO di Apple. Si può parlare, a nostro avviso, anche di una...
Ces 2019, ecco le novità dell’evento di elettronica più atteso

Ces 2019, ecco le novità dell’evento di elettronica più atteso

Oggi parliamo di un’altro importante evento mondiale per l’elettronica e la tecnologia , il Ces 2019, Consumer Electronic Show, di Las Vegas che inizierà fra quattro giorni, l‘8 gennaio, fino al 11 gennaio 2019. Uno spazio gigantesco dove verranno presentate le principali innovazioni tecnologiche come la connettività 5G, le auto intelligenti, la realtà aumentata e virtuale, l’Internet delle cose e gli assistenti virtuali. Saranno diversi i dispositivi presentati e componenti interne rivoluzionate. Le start up italiane al Ces 2019 Importante la presenza dell’Italia che dall’anno scorso affolla i saloni delle manifestazioni internazionali di tecnologia con start up innovative e nuove produzioni. Il contatto tra investitori e clienti avviene in un’area chiamata Eureka Park dove le aziende mostrano i propri prodotti e servizi. Tilt è un generatore e acceleratore di start up che dall’anno scorso riesce a portare le nostre nuove imprese e le start up a Las Vegas, quest’anno il nuovo bando di concorso ha portato alla selezione di 44 start up che tra mondo e accademico e imprenditoria riescono a coniugare sviluppo tecnologico e settori importanti dell’economia, compresa quella italiana, come il cibo, la salute, il trasporto intelligente, la robotica e la smart city. A livello internazionale, forte la presenza di Android con nuovi dispositivi mobili e la piattaforma ARCore e Apple che presenterà delle novità riguardo alla realtà aumentata. Importanti notizie arrivano da mondo automobilistico, Toyota, Kia e altri colossi dei motori si presenteranno con delle innovazioni sulla guida autonoma e sui computer di bordo che assistono la guida con nuovi strumenti. L’Italia come tutta l’area europea è interessata all’evoluzione dei veicoli elettrici che in America sono cresciuti grazie ai...
Microsoft Surface Pro 6 e Laptop 2: link preorder e descrizione

Microsoft Surface Pro 6 e Laptop 2: link preorder e descrizione

Arriveranno in Italia a febbraio nella linea Microsoft Surface diversi nuovi tablet e laptop preordinabili da adesso sullo store di Microsoft e anche Amazon, la commercializzazione partirà dal 7 febbraio 2019 e chi ordina adesso vedrà arrivare i nuovi computer dalla data indicata. Microsoft Surface Pro 6 – specifiche tecniche e prezzo Partiamo dal nuovo tablet Microsoft Surface Pro 6 presentato ad un evento di ottobre a New York. Presente in diverse versione può essere preordinato con un prezzo base di 1069 euro che si alza fino a 2000. Colori della scocca sono grigio e nero, all’interno possiamo scegliere che tipo di processore mettere, quanta Ram e quanti GB di storage. Preordinando il nuovo tablet è possibile ottenere in omaggio la penna Surface. Analizziamo alcune specifiche tecniche. Lo schermo PixelSense da 12,3 pollici ha risoluzione 736 x 1824 (267 PPI), proporzioni 3:2 e multitocco a 10 punti. Il tablet è grande 29,2 centimetri per 20 centimetri con uno spessore di 0,9 cm. Troviamo ai lati una porta USB, un connettore jack per cuffie, lettore di schede microSDXC, mini DisplayOort e 1 porta Surface Connect. Come abbiamo detto il tablet Surface Pro 6 ha prezzi vari dovuti alla differenza di memoria e Ram. Il dispositivo ha una batteria molto potente che può durare fino a 13,5 ore per riproduzione video locali. La Ram può essere da 8 o 16 GB mentre per l’archiviazione abbiamo 4 memorie disponibili: 128 GB, 256 GB, 512 GB o 1 TB. Troviamo tra le caratteristiche tecniche, due diversi processori, uno per uso normal e l’altro per uso professionale, due schede grafiche Intel diverse. Per foto, video...
Divieto vendita iPhone in Germania, news sul caso

Divieto vendita iPhone in Germania, news sul caso

Apple ha attivato il ritiro degli iPhone 7 e iPhone 8 dal mercato tedesco a causa del provvedimento legato alla sentenza emessa a dicembre dal tribunale di Monaco. Ne avevamo parlato qualche giorno fa, in sostanza, Qualcomm ha accusato Apple di aver violato un suo brevetto relativo ai chip di risparmio energetico, quindi da oggi scatta il divieto vendita iPhone in Germania. Il tribunale di Monaco, leggendo le carte e, in maniera indipendente, legandosi ad altri contenziosi internazionali, ha dato ragione al produttore di chip e ha indetto il blocco dei dispositivi Apple accusati di aver il componente ricopiato. Divieto vendita iPhone, il comunicato ufficiale di Qualcomm Qualcomm, prevedendo un possibile ricorso, ha depositato una cauzione di 1.34 miliardi di euro nel caso la sentenza venga rivista in favore di Apple. La comunicazione dell’inizio ingiunzione è stata data da Qualcomm stessa con un comunicato ufficiale pubblicato sul sito. “Qualcomm annuncia di aver emesso obbligazioni di sicurezza per un totale di 1,34 miliardi necessari per far valere le decisioni ordinate dalla Corte il 20 dicembre 2018. Apple, spiega la nota, sta violando la tecnologia di risparmio energetica brevettata e utilizzata negli smartphone. Qualcomm inventa tecnologie innovative che trasformano il modo in cui il mondo si connette, calcola e comunica. Tutto ciò, include la nostra attività di licenza QTL e la stragrande maggioranza del nostro portafoglio brevetti. Qualcomm Technologies, Inc., una controllata di Qualcomm Incorporated, gestisce, insieme alle sue filiali, tutte le nostre funzioni di ingegneria, ricerca e sviluppo, e tutte le nostre attività di prodotti e servizi, incluso il business dei semiconduttori di QCT”. A causa di questa violazione, per...
Samsung Galaxy S10 Plus: video sulla cover e display

Samsung Galaxy S10 Plus: video sulla cover e display

Ice Universe ha pubblicato su Youtube un video dove mostra diverse cover del futuro top di gamma Samsung Galaxy S10 Plus che sarà presentato a febbraio 2019 nei saloni del Mobile World Congress 2019. Un video di due minuti e mezzo che mette in mostra l’ampiezza dello spazio interno e la forma del futuro smartphone caratterizzato da un bordo arrotondato e un display ampio e curvo ai lati. Nella cover mostrata viene inserito il presunto modello originale, il Samsung Galaxy S10 plus e altri due modelli: un samsung con due fotocamere posteriori e un modello Oppo inserito all’interno della cover trasparente. Anche MobileFun mostra un video inedito sulle ammiraglie Samsung, S10 e S10 Plus. Vengono messi a confronto le coperture display analizzandone misure, resistenza dei materiali e lucidità dello schermo. Ecco i due video messi a confronto con tutte notizie anteprima. Cover Samsung Galaxy S10 Plus   Display Samsung Galaxy S10 e S10 Plus Prezzo, caratteristiche Samsung Galaxy S10 La costruzione e le prime indiscrezioni sui Samsung Galaxy S10 sono iniziate poco dopo il lancio dell’ultima ammiraglia S9 e tutto ciò è collegata alla corsa dell’Intelligenza artificiale che supporterà il futuro smartphone. Ricordiamo che saranno tre i modelli Samsung Galaxy S10, supporteranno il nuovo processore Exynos 9820, supporterà le reti 5G e avranno diverse Ram: 6 Giga e 8 Giga per memorie ultraveloci UFS 2.0 e due storage da 64/128 GB. Tra le innovazioni fotografiche, tre fotocamere in grado di riconoscere l’ambiente esterno e integrate di sensore AR per la realtà aumentata e VR per la realtà virtuale. La fotocamera per i selfie e il comando di sblocco verrà supportato...